di Anna Adamo

Quello delle candidature è un gran bel rebus e, visto l’ avvicinarsi del 25 settembre, anche il “terzo polo” della Provincia di Salerno, laddove il numero dei candidati sembra abbondare, inizia a scoprire le probabili carte.

All’ interno di Azione, il coordinatore provinciale Antonio D’ Alessio non è più solo, insieme a lui, a contendersi uno scranno a Palazzo Montecitorio, ci saranno anche i deputati Rossella Sessa e Gigi Casciello, ex forzisti ormai seduti tra le fila del partito di Calenda.

Per Italia Viva, invece, i nomi in campo sono quelli del Consigliere Regionale e Presidente del Parco Nazionale del Cilento Tommaso Pellegrino e di Angelica Saggese, Coordinatrice  Regionale del partito e Senatrice fino al 2018 del Partito Democratico a guida Renzi.

Inoltre, Italia Viva dovrà fare i conti con l’ inserimento in lista di alcuni amministratori dei piccoli comuni e di alcuni centri più importanti.

La sfida è complessa, ne sono tutti consapevoli e il via alla composizione per le liste proporzionali tra Camera e Senato è ormai stato dato. 

Ai protagonisti non resta che correre più veloce che mai verso la meta tanto sognata.