‘Bolero sulla luna’ è il brano che anticipa il nuovo ep di inediti del cantautore campano Conelli, in uscita il prossimo autunno per Alter Erebus press & label.

«Bolero sulla Luna è una canzone di ricerca e di incontro – racconta Conelli. Sotto una pioggia napoletana, mi muovo, mi sciolgo, scalpito alla ricerca di un assoluto inaspettatamente pronto a germogliare. Dalle strade di pietra lavica, si arriva a un percorso emozionale che ci porta fino alle stelle, per trovare la bellezza in una vortiginosa danza d’amore. Bolero sulla Luna è la canzone dell’essere umano in movimento, della vita che pulsa e che si alterna inesorabilmente tra l’abisso e l’universo».

Il brano, che vede la produzione artistica del cantautore polistrumentista The Niro, è una ballata elettronica dalle tinte oniriche.

Pre-salva/Ascolta il brano sui digital store: https://believe.ffm.to/bolerosullaluna

CREDITI AUDIO

BOLERO SULLA LUNA

Autore testi e musica: Giovanni Conelli

Produzione artistica: The Niro

Giovanni Conelil: voce, elettronica

The Niro: chitarra elettrica, batteria, cori

Registrato, missato e masterizzato da Maurizio Mariani all’Emma’s Studio

CREDITI VIDEO

Regia di Pietro Firrincieli

Performance di Maud De La Purification

Assistente di produzIone: Annachiara Nicodemo

BIO

Giovanni Conelli è un progetto di cantautorato elettronico nato a Napoli. Dopo la pubblicazione del primo ep Dietro un’onda nell’oceano (2014, Imaginary Landscape) in collaborazione con il produttore Michele Voltini, la musica di Giovanni Conelli attraversa dal vivo alcune delle maggiori città italiane e riceve consensi anche in Germania e Austria. Grazie ad un crowdfunding, nel 2017 viene prodotto tra Milano e Vienna l’ep Di viaggio, di fiori e di altre spine in collaborazione con il sound-designer sperimentale Riccardo Santalucia. Oltre a vari concerti e festival in tutta la penisola, Conelli riceve l’attenzione del CPH Experimental Music Camp di Copenhagen e del workshop di cantautorato Ossigeno Metropolitano (SIAE. MIBACT), alla presenza di personalità come Francesco Di Bella (24 Grana), Beatrice Antolini, Filippo Gatti.

Nel 2019 Giovanni Conelli viene notato dal progetto di scouting Masterplan a Milano, curato dalla If Records e da Universal. Il progetto annovera nomi come Marcello Balestra, Andy (Bluvertigo), Omar Pedrini (Timoria), Mauro Ermanno Giovanardi (La Crus). Nello stesso anno l’artista collabora a Berlino con il progetto di residenza artistica della street artist Ale Senso dal nome Apartment-A e a Kiel con il musicista siriano Momen Shaweesh, scrivendo inolte le colonne sonore per il progetto berlinese di slow-fashion Against Grey.

Dopo l’avvento della pandemia mondiale, Giovanni Conelli pubblica un ep casalingo dove rende omaggio ai classici della musica napoletana in chiave elettronica Elettronicamente, Napoli 2020 (quarantine EP). Nello stesso periodo il progetto di arte contemporanea ARS- Artisti in rete solidale gli commissiona una canzone per un progetto di raccolta fondi per la gestione dell’emergenza sanitaria. Nasce E ci cambierà, il cui video è stato girato dall’artista polacco-tedesca Anna Sobczak.

Conelli partecipa successivamente a un workshop di soundscaping con Marco Messina (99 Posse) e viene selezionato da Marisa Laurito per il progetto Terraemotus al teatro Trianon di Napoli.

Il 15 Dicembre 2020 viene pubblicato su tutte le piattaforme il progetto di remix E ci cambierà (remixes), contenenti remix della stessa canzone a cura di IKEN, Atlas Palace e Randohm.

Il brano “E ci cambierà” è stato selezionato da Francesco Di Bella (24 Grana) per la compilation “Napoli SoundSystem Vol. 4” (La Canzonetta Records). A Marzo 2021 Conelli firma con l’etichetta Altererebus per la realizzazione del suo prossimo EP, con la produzione artistica del cantautore romano The Niro